Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

I "fermenti" a sinistra alla prova delle amministrative

Per una volta non stiamo ad argomentare perché la politica di Renzi è di destra – un mix di liberismo e populismo – o perché i suoi proclami europeisti non sono credibili – trattandosi di uno dei maggiori protagonisti della deriva nazionalistica – così come non lo sono le sue rivendicazioni di autonomia nei confronti del protagonismo tedesco. Né stiamo a ripetere che le tesi sul superamento della differenza tra destra e sinistra sono l'ultima trovata della destra per alimentare negli elettori la disaffezione dalla politica. E rinviamo ad un'altra occasione un confronto tra la politica del Partito della Nazione e quella della destra che è stata al governo nella seconda repubblica. Per una volta diamo tutto questo per scontato e andiamo direttamente alla domanda che da queste premesse dovrebbe discendere. Che fine ha fatto la sinistra? Se la scena è occupata dai conflitti tra diverse espressioni della destra e tra interessi divergenti all'interno dei poteri dominanti, che p…

Agli amici e amiche che leggono

La veste grafica è cambiata, per rendere il testo più leggibile, e ho dato anche un'altra impostazione ai post, per renderli (così spero) più "veloci".
Non perdo però il vizio di "sfidarvi" (ma innanzi tutto di sfidarmi) con ragionamenti più articolati e più meditati. Serviranno a questo le pagine, che avranno questo scopo.
Buona lettura. I commenti sono sempre graditi, le critiche ... prese nella dovuta considerazione